, ,

Sedute di Relax Secondo il Metodo Instudio- MPR (mental & physical relaxation)

sedute di relax

Non si tratta di un colloquio psicologico né di una classica seduta di rilassamento.

È l’incontro di queste due discipline.

Per rilassamento si intende uno stato mentale e fisico privo di pensieri e tensioni, quindi uno stato di benessere generalizzato in cui prevale un senso di pace e serenità.

La vita di tutti i giorni, ci obbliga a correre da un posto all’altro, da una scadenza all’altra e tutto ciò risulta altamente impegnativo.

Arrivare dappertutto richiede energia. È fondamentale quindi averne sempre a disposizione per non cadere nella stanchezza, nel nervosismo o nello stress negativo. Molte volte infatti facciamo fatica a goderci le situazioni semplicemente perché siamo costantemente in uno stato di tensione.

Il colloquio psicologico poi, se ben indirizzato, può portare ad uno stato di relax.

Selye, uno dei pionieri delle ricerche sullo stress, afferma che è importante “cambiare” prima che lo stress raggiunga livelli preoccupanti per la salute. Il cambiamento significa acquisire consapevolezza di sé, conoscenza di sé, conoscere le proprie risorse e potenzialità. Il tutto per far emergere nuovi significati personali e nuove possibilità di scelta che portano nella direzione di un cambiamento graduale verso un maggior benessere personale.

Con il metodo MPR di InStudio verranno facilitate le modificazioni psico-fisiche che riducono l’ansia, prevengono, riducono o eliminano diversi disturbi, il tutto per affrontare al meglio le varie circostanze della vita e soprattutto per stare bene in ogni momento della nostra giornata.

Le sedute saranno organizzate in gruppi di 4-5 persone con frequenza settimanale a partire da lunedì 4 settembre 2017 con i seguenti orari: 12,15-13,00 e 13,00-13,45

Per iscrizioni e info usare il form contatti o telefonare al numero 339 4876 813

Costo 60 euro per n. 4 sedute

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *