,

Un corso per operare, concretamente, sui DSA

Perché parlare ancora di DSA? Perché, oggi, è più che mai necessario tradurre nella pratica ciò che la teoria e la legge sostengono.

Per raggiungere risultati positivi è indispensabile saper individuare precocemente le difficoltà di apprendimento e attuare una didattica adeguata per gli studenti con DSA che, nel rispetto della legge 170/2010, richiede una preparazione specifica per concretizzarsi nel lavoro quotidiano degli insegnanti.

Questo principio è ciò che caratterizza il piano di formazione sugli studenti con DSA proposto da Instudio Trissino, destinato ad educatori, insegnanti, operatori, laureandi e studenti universitari.

Il piano formativo affronta la conoscenza della Legge 170/10, approfondisce quali sono le caratteristiche e le difficoltà tipiche del bambino-ragazzo con DSA, l’osservazione funzionale, l’attenzione e la memoria, le difficoltà emotive, l’autostima e l’auto-efficacia.

Il percorso illustra e analizza gli strumenti compensativi e dispensativi a disposizione dei formatori e gli interventi attuabili nel gruppo classe, affrontando il tema della gestione del rapporto con i genitori dei ragazzi con DSA e la stesura del PDP.

Teoria + Pratica = capacità di operare concretamente nel lavoro di ogni giorno

Il piano di formazione sugli studenti con DSA si propone di affrontare le tematiche da un punto di vista concreto.

E’ la concretezza ciò che differenzia questa proposta formativa, perché è volontà di Daniela e Anna Ferrari, docenti del corso, fornire conoscenze e strumenti pratici e concreti agli operatori che, grazie alla formazione acquisita, possono mettere in pratica fin da subito o aggiungere al personale bagaglio di conoscenze.

Gli obiettivi del piano di formazione per studenti con DSA

L’obiettivo iniziale del piano di formazione è presentare le caratteristiche e le difficoltà tipiche degli studenti con DSA e dei bambini con DSA.

In questa prima fase è fondamentale saper riconoscere i segni indicatori di un possibile disturbo, per attuare una diagnosi precoce corretta, evitando un consolidamento o addirittura un’accentuazione delle difficoltà.

Attuare una diagnosi precoce significa, al contempo, garantire al bambino un positivo sviluppo cognitivo, sociale e affettivo e questa conoscenza si lega al post diagnosi, una fase altrettanto delicata e importante del processo nel suo insieme.

E’ quindi fondamentale conoscere quali sono gli strumenti disponibili per intervenire in classe attuando una didattica inclusiva, così come nell’approccio individuale personalizzando il metodo di studio.

Questa conoscenza presuppone che gli operatori siano in grado di effettuare un’interpretazione pedagogica della diagnosi, per poter strutturare il lavoro con strumenti, strategie e metodiche che valorizzano i punti di forza di tutti gli studenti e, in particolare, degli studenti con DSA.

Il piano di formazione offre quindi approfondimenti che interessano la sfera emotivo-motivazionale e le strategie metacognitive e compensative attuabili nei diversi casi.

Cosa sapranno fare, concretamente, gli operatori alla fine del corso?

La risposta va ricercata proprio nella concretezza, quindi ecco alcuni esempi:

  • strutturare le verifiche in lingua straniera per i dislessici-disortografici, la verifica di matematica per i discalculici e le verifiche per chi ha difficoltà di attenzione;

  • stendere un PDP;

  • sapere come e quando usare gli schemi;

  • conoscere le strategie per affrontare un’attività di comprensione per un dislessico;

  • saper attuare strategie di studio per chi fatica a leggere;

  • sapere quando e come compensare la memoria di lavoro

Lo scopo finale del corso è formare gli operatori perché possano attivare nel concreto metodologie, strategie e interventi mirati, per intervenire concretamente nel lavoro di ogni giorno.

Grazie alle indicazioni fornite, l’operatore potrà quindi lavorare con gli strumenti didattici più adatti nelle classi in cui ci sono ragazzi con difficoltà o disturbi di apprendimento oppure individualmente, per garantire loro il raggiungimento degli stessi obiettivi di apprendimento dei loro compagni.

Qui sotto potete trovare il piano di formazione completo.

Per informazioni e per prenotare la partecipazione vi invitiamo a cliccare qui.

Programma corso formazione studenti con DSA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *