DSA ADULTI

Perché i mobili Ikea hanno nomi impronunciabili? Il fondatore Ingvar Kamprad era dislessico e associava un nome di genere ai prodotti, per poterli ricordare tutti. Ecco nascere scaffali che si chiamano come gli impiegati e articoli per il bagno che hanno il nomi dei laghi svedesi…

disturbi specifici di apprendimento, DSA, come la dislessia, la discalculia, la disortografia o l’incapacità di comprendere un testo non interessano solo i bambini, ma anche gli adulti. Sfatiamo un mito? Sicuramente no, perché l’informazione in merito è ampia e le persone hanno finalmente imparato a riconoscere la natura di questi disturbi anche nelle persone adulte.

La dislessia può essere considerata come la maggiore e la più diffusa fra i DSA. Si tratta di una difficoltà nell’imparare a leggere e a scrivere legata alla conformazione del cervello. Nelle persone dislessiche, le aree occipitali hanno un’attività meno strutturata di quelle delle persone non dislessiche, ma i DSA non sono malati e le persone dislessiche non sono persone poco intelligenti, tutt’altro.

Grandi nomi del passato e del presente erano dislessici ma, nel corso della vita, sono diventati condottieri, matematici, fisici, pittori, artisti e molto altro ancora. La dislessia coinvolge in Italia un milione e mezzo di persone e il 4% degli studenti. Si tratta di dati importanti e in rete esistono fonti serie autorevoli che illustrano nel dettaglio cosa sono i DSA, come le persone possono muoversi in ambiente scolastico e quali sono i servizi a loro disposizione, come L’Associazione Italiana Dislessia.

In Italia le diagnosi di dislessia sono circa trentamila ogni anno, una cifra minore rispetto ai paesi anglosassoni, perché in questa lingua la corrispondenza fra le parole scritte e le parole pronunciate è più labile, ma sicuramente rilevante. La dislessia, così come i disturbi dell’apprendimento in generale, possono interessare gli adulti ed è compito e volontà di Instudio Trissino aiutare le persone che che hanno il dubbio di essere dislessici, discalculici, disortografici o di avere il disturbo della comprensione del testo.

Come avviene la diagnosi? Gli specialisti si impegnano ad effettuare i corretti test per comprendere se la persona adulta dimostra un disturbo dell’apprendimento e a valutarne il grado di incisività. A questa diagnosi segue la possibilità di seguire di un percorso terapeutico mirato e personalizzato sulle esigenze e sulle aspettative della persona.

INFORMAZIONI

Via Mascagni, 7  36070 Trissino (VI) | +39 339 4876 813
Per contattarci: info@instudiotrissino.it o compila il Form al Tab "Contattaci"
Shares
Share This